,

Aggiornamenti su COVID 19

UN CIELO DI PACE SULLE STRADE DI CITTA DEL MESSICO

Destinata a bambini e adolescenti che vivono per le strade di Città del Messico, la Renaissance Foundation lavora sul reinserimento sociale e familiare dal 1997.

Situato nel centro storico di Città del Messico, i beneficiari arrivano volontariamente e possono anche stare nella fondazione e ripartire quando vogliono. Il contatto avviene di solito attraverso visite organizzate da volontari durante tutto l’anno, ma anche attraverso eventi sportivi e culturali ad accesso aperto che hanno molto successo.

La missione principale è quella di aiutare a reintegrare questi bambini isolati nella società, e la cura viene fatta in più fasi. A seconda dei casi, possono beneficiare di alloggio o sostegno in cerca di alloggio, così come il follow-up medico fisico e psicologico.

Renacimiento consente ai beneficiari di accedere o riconnettersi con il sistema educativo. Anche attraverso alcuni workshop, possono imparare mestieri che li aiuteranno a integrarsi nella società in modo efficace. La gamma di specialità offerte è cresciuta nel corso degli anni, e oggi sono offerti corsi di panetteria, falegnameria, gioielli o catering in particolare.

QUIMBAYA TOURS MEXICO è partner della fondazione da molti anni.

Contribuiamo alla sostenibilità della struttura attraverso diverse azioni che permettono di attrezzare l’alloggio, acquistare cibo, abbigliamento e materiali scolastici per questi giovani nel processo di transizione.

Il motto di Ivonne Mireless, Country Manager
QUIMBAYA TOURS MESSICO

È molto gratificante per noi poter collaborare a progetti sostenibili. Abbiamo anche intrapreso un’azione green attraverso lavori di semina e raccolta nei giardini urbani al fine di sensibilizzare l’opinione pubblica sull’ecologia, in particolare attraverso la conservazione degli spazi naturali della nostra megalopoli.

Per organizzae i vostri viaggi in Messico :

info@quimbaya-tours .com

mexico@quimbaya-tours .com

 

ALLA RICERCA DLL’ORO DI IMBABURA

Oltre alla sua ricchezza geologica, la regione ospita una delle più grandi riserve d’oro, argento e rame al mondo – questo territorio ha ricchezze naturali ed etnoculturali che attirano migliaia di visitatori ogni anno. l’UNESCO ha chiamato questa provincia un Parco Mondiale Geo.

La comunità di La Calera si trova nella valle del vulcano Imbabura e tra le città di Cotacachi e Otavalo. Attualmente conta con circa 250 famiglie che si occupano principalmente di agricoltura e artigianato.

Gli abitanti della regione praticano un misto di cattolicesimo e credenze ancestrali indigene, hanno iniziato a promuovere il turismo comunitario legato all’esperienza. Tante famiglie accolgono persone in casa in cerca di un esperienza diversa e di un nuovo modo di soggiornare.

Il visitatore è immerso nel cuore dei costumi e degli antichi riti all’interno di ogni famiglia e intorno a rituali come la Pachamanka, “la padella dell’universo”, la cucina sotto terra, una tradizione conservata grazie ai nativi di La Calera.

Condividiamo l’esperienza degli agricoltori locali, la preparazione della terra e l’aratura con buoi nei campi. Coloro che hanno la possibilità di viaggiare nel mese di settembre potranno godere dei festeggiamenti di Tarpuy Raymi, la festa delle piantagioni, e nel mese di dicembre Kapak Raymi, l’omaggio al sole.

A tarda notte, nella casa della comunità, parliamo di Cosmogony, una magica e misteriosa visione del mondo, un’esperienza indimenticabile condivisa al suono della musica locale e delle danze tradizionali.

Come parte di un accordo di esclusiva, QUIMBAYA TOURS Ecuador ha avviato e sviluppato diversi programmi turistici comunitari gestiti al 100% da alcune comunità. Uno degli obiettivi principali è incoraggiare l’interazione e sensibilizzare gli attori tra coloro che sono coinvolti nella solidarietà, nella condivisione e nello sviluppo sostenibile. La coesistenza con i membri della comunità permette alle persone di scambiare e scoprire la cultura, le tradizioni e i modi di pensare.

Il motto di Leonardo Castillo Country Manager
QUIMBAYA TOURS ECUADOR :

QUIMBAYA TOURS ECUADOR ha implementato il programma “Sponsor a Tree” come parte del suo programma di sensibilizzazione sulla conservazione. Ogni viaggiatore accompagnato da un bambino della comunità, pianterà un seme di cui la coppia sarà responsabile e si prenderà cura di esso.
Un’attività focalizzata sulla protezione dell’ambiente, intorno alla Pachamama – Madre Terra.

Per organizzare i vostri viaggi in Ecuador :

info@quimbaya-tours .com

ecuador@quimbaya-tours .com

LA PRESERVAZIONE DELL’ALTIPIANO IN BOLIVIA

Dal 2018, QUIMBAYA TOURS BOLIVIE partecipa a un progetto per identificare e migliorare le aree turistiche con la J.I.C.A. (Japan International Cooperation Agency), il cui obiettivo è quello di evitare l’impatto ambientale negativo nelle zone altamente turistiche.

Nel gennaio 2019, abbiamo fatto la prima azione a Lloco Lloco, una delle viste più visitate sulla strada che conduce a Tiwanaku e Desaguadero. Siamo andati ad incontrare le autorità locali al fine di impostare un controllo in questa zona e quindi evitare la spiacevole sorpresa dei viaggiatori di trovare in questo bellissimo posto rifiuti lasciati dai visitatori precedenti quando arrivano per scoprire e fotografare le Ande.

Dal 2018, QUIMBAYA TOURS BOLIVIE partecipa a un progetto per identificare e migliorare le aree turistiche con la J.I.C.A. (Japan International Cooperation Agency), il cui obiettivo è quello di evitare l’impatto ambientale negativo nelle zone altamente turistiche.
Raccogliamo bottiglie di plastica, con viaggiatori dispostia farlo, prima di partecipare alle tradizionali cerimonie di ringraziamento alle montagne della Cordillera.

Nella foto le nostre guide con le autorità del popolo di Tambillo.

Dopo la nostra visita, il posto è più pulito e le autorità continuano questa attività.

Nel giugno di quest’anno, il J.I.C.A. ci ha invitato a partecipare a una spedizione a South Lipez per identificare le zone più colpite dall’inquinamento in questa regione turistica

Sotto il motto di 3 R (Ridurre, Riutilizzare e Riciclare), prendiamo questa strada.

Al confine tra Cile e Bolivia, nel luogo chiamato Hito Cajon, abbiamo raccolto molti oggetti di plastica come bottiglie, posate e piatti lasciati da alcuni tour operator che utilizzano questo luogo per cambiare i mezzi di trasporto e il riposo, ma anche per lasciare i loro rifiuti sul posto.

Una settimana dopo, Mariko Watanabe, rappresentante del J.I.C.A. in Bolivia, ha tenuto una conferenza di sensibilizzazione alle nostre guide negli uffici di QUIMBAYA TOURS BOLIVIA, dal titolo “Igiene di base e rifiuti solidi nello sviluppo del turismo”. 

Questa conferenza è stata poi tenuta presso l’Università Cattolica di La Paz agli studenti del turismo sempre con l’obiettivo di formazione e sensibilizzazione ambientale.

Il motto di Wendy Romay, Countri Manager

QUIMBAYA TOUR BOLIVIA

Come azienda, abbiamo un impegno ed è per questo che QUIMBAYA TOURS BOLIVIA attribuisce grande importanza alla selezione dei suoi fornitori in questo settore, richiedendo che nessuna attrezzatura monouso venga utilizzata durante i nostri servizi.

Per organizzare i vostri viaggi in Bolivia :

info@quimbaya-tours .com

bolivia@quimbaya-tours .com

UN’AZIONE PER PROTEGGERE LA PIU GRANDE FORESTA URBANA DEL MONDO

È nel cuore del Parco Nazionale di Tijuca, la più grande foresta urbana del mondo nella città di Rio de Janeiro, QUIMBAYA TOURS BRASILE ha stretto una partnership con l’Istituto Chico Mendes che lavora per la conservazione della biodiversità (ICMBio).

Varie azioni sono organizzate attraverso contatori settimanali per la conservazione di questo luogo eccezionale che è sede tra le altre cose del famoso Cristo Redentore. I volontari possono contribuire alla pianificazione di giovani germogli di alberi, riqualificazione o segnaletica dei sentieri

Stiamo integrando nei nostri programmi in quest’area, oltre alle visite tradizionali di viste panoramiche della città, attività che contribuiscono alla conservazione dell’ambiente e permettono così di vivere un’esperienza originale ed unica.

Alla scoperta di una delle quattro aree di Tijuca, i nostri visitatori si godono attività come escursioni, nuotando nelle cascate nel cuore della foresta pluviale e scoprendo i censori delle specie protette che compongono questa particolare fauna e flora.

Le attività si svolgono in base alla formazione dei gruppi, ma soprattutto in base alle esigenze e alle attività dell’Istituto Chico Mendes. Durante le attività i nostri passeggeri condividono le loro scoperte con studenti e ricercatori che stanno lavorando allo sviluppo di questa zona incontaminata della megalopoli brasiliana.

Il motto di Sylvain Barbarulo, Country Manager

QUIMBAYA TOURS BRÉSIL :

Il Brasile è soprattutto un paese di natura. In questo anno difficile, il nostro paese ha bisogno dell’aiuto di tutti. Quando vedi gli incendi in Amazzonia, potresti pensare che piantare un albero non sia molto, ma oggi anche il più piccolo aiuto è il benvenuto. Possiamo aiutare tutti!

Per organizzare i vostri viaggi in Brasile :

Cascate del Parco nazionale di Tijuca

info@quimbaya-tours .com

brasil@quimbaya-tours .com

,

PROTOCOLLI DI SALUTE E SICUREZZA NELLA REGIONE

Poiché il World Travel Travel Travel Council (WTTC) pubblica linee guida globali per riaprire il turismo e ripristinare la fiducia dei consumatori, abbiamo creato un team che avrà la particolare funzione di trascrivere e far rispettare i nuovi standard operativi di salute e sicurezza richiesti dai nostri vari paesi.

Per richiedere una copia di questi standard e informazioni, vi preghiamo di contattarci presso info@quimbaya-tours.com

Finora, i governi di Colombia, Perù e Costa Rica hanno pubblicato questi protocolli e sono anche a vostra disposizione.

Protocolli a Cartagena, Colombia: Scarica qui.

Protocolli in Perù: Scarica qui.

Le fonti:

https://wttc.org/News-Article/WTTC-unveils-Safe-Travels-new-global-protocols-to-restart-the-Travel-Tourism-sector

 

Les splendides paysages de Bolivie

La Bolivie offre des paysages à perte de vue, d’une beauté sans pareil et d’un calme digne de ce nom, et plus précisément la région de Potosí, pleine de ressources et de surprises à ne pas manquer lors de votre prochain voyage en Amérique latine !

Le salar d’Uyuni
Un paysage désertique de près de 10 500 km², une étendue de sel unique au monde, le salar d’Uyuni est une vraie splendeur de la nature. Ancien lac de sel, nommé Tauca, le salar est un simple lac asséché devenu iconique, et parsemé de pyramides de sel.
Lors de la saison des pluies, le salar se transforme à nouveau. Une couche d’eau se constituant et permettant un reflet parfait donnant une illusion d’infini souvent immortalisée par des photos de perspectives.

Mais le plus impressionnant est surement le coucher de soleil, en toute saison, des couleurs changeantes et impressionnantes ! Mais également un ciel étoilé d’une rare beauté.

Ne repartez pas sans avoir fait de jolies photos à illusion d’optique, et joué avec les perspectives de ce salar !

Bien connu pour son sel, le salar d’Uyuni regorge de surprises, une île aux cactus ; Incahuasi, mais aussi un cimetière vraiment pas comme les autres !

A 3 km de la ville d’Uyuni, un cimetière de trains et de locomotives abandonnés se dresse au milieu de nulle part dans cet immense salar. Auparavant utilisés pour le transport de minerais et d’or entre la Bolivie et le Chili mais également vers l’Argentine, ces trains à vapeur ont été abandonnés au milieu du désert.

Lagunes et geysers dans la province du Sur Lípez
Découvrez également la province du Sur Lípez, une région qui rassemble les plus beaux paysages des Andes. Entre déserts, montagnes, volcans aux sommets enneigés, ces lagunes sont de véritables merveilles où une sensation étrange d’être seul au monde nous surmonte.
Les différentes teintes des lagunes telles que la laguna Colorada ou encore laguna verde, proviennent de la végétation, en faisant des lacs uniques, dont la population a deux pattes et une couleur rose incomparable, provenant des pigments de leur alimentation.

Le Sur Lípez est aussi caractérisé par ses geysers, comme nous pouvons le voir au Sol de Mañana, qui réserve un impressionnant spectacle au sud de la laguna Colorada.

Des dizaines de geysers crachant de la vapeur et de l’eau chaude allant parfois jusqu’à 50m de hauteur offrent un impressionnant spectacle donnant l’impression de débarquer sur une autre planète. N’oubliez pas votre maillot de bain, pour vous baigner dans des bassins d’eau chaude aménagés et à près de 40°C !

Alors, convaincus ?

PANAMA, UN PARADISE PER LOVERS DI BIODIVERSO E ECOTOURISM!

Catherine Gary è una giornalista interessata alle ricchezze del passato e alla dimensione contemporanea dei paesi visitati, molti dei quali in America Latina. Oggi ci parla di Panama.

Parchi nazionali, riserve naturali, rifugi per la fauna selvatica… Tra giungla e vulcani, Panama ha una delle nature più ricche del pianeta. È sufficiente immergersi su tutti i lati nella sua flora e fauna particolarmente protette.

Una terra tropicale cullata da due oceani, Panama è ricca di 10.000 specie di piante, 1.500 delle quali endemiche, e mille specie di uccelli. Questa ricchezza può essere spiegata dalla diversità del terreno e delle temperature, dall’importanza della copertura forestale (45% del paese) provvidenzialmente protetta dai cicloni e dalla protezione draconiana di otto aree, ovvero il 35% del paese, tra cui tre parchi classificati come Patrimonio Naturale Mondiale dall’Unesco! Al binocolo quindi per belle escursioni lungo i sentieri, segnati o meno, e preferibilmente accompagnati.

NEL CUORE DI SOBERANIA NATIONAL PARK

Se Panama City, la capitale, vede i suoi grattacieli uscire dal terreno come funghi, ci vogliono solo trenta minuti per dimenticare il tumulto e immergersi nelle meraviglie della foresta primaria. Il Parco Nazionale della Soberania è il luogo di incontro indiscusso per gli appassionati della biosfera che vengono da lontano per osservare mammiferi, rettili e soprattutto 525 specie di uccelli. Escursioni da Panama rendono facile fare scoperte di giorno in giorno, ma si consiglia di rimanere lì per due o tre giorni per sfruttare al meglio il risveglio della foresta e i tramonti molto vivaci della fauna locale lungo i sentieri. La cima della cima qui è il Camino del Oleoduct (17 km di lunghezza), un nome poco attraente, ma uno dei migliori punti in cima ai molti posti di osservazione tra cui l’amatissima torre di 40 metri che si tuffa sul baldacchino. Cosa sorprendere nel silenzio farfalle giganti, geocouce, motmots, trogoni o cotingas di Cayenne … Un vero paradiso!

È anche possibile avvicinarsi Monkey Island in barca dopo aver attraversato il Canale di Panama verso il lago artificiale Gatùn. Queste scimmie cappuccine con facies bianche sono poco selvaggie e indulgere davanti ai vostri occhi in acrobazie maliziose, mentre sulle rive alcuni caimani e coccodrilli si riscaldano al sole e i bradipi vivono al ritmo molto lento dei loro movimenti. Inoltre, un giro in canoa sul Chagres Rio consente di trascorrere una giornata nel villaggio di Embera Quera, una comunità indigena molto accogliente dove si può pranzare di pesce fresco pescato, frutta e banana verdure. Il capo villaggio racconta le loro storie e costumi e come l’artigianato compensa l’impossibilità di vivere di agricoltura da quando la foresta è diventata un parco nazionale. Oggetti in palma, perle e rafia, legno intagliato… ognuno vende il proprio lavoro.

Boquete, capitale dell’ecoturismo e dell’avventura
Nella provincia di Chiriqui, nel cuore del Parco Internazionale di Amistad, interconfine tra Panama e Costa Rica, non mancano le attività toniche in natura! Inizia con alcune forti emozioni in sicurezza sul baldacchino bagnato con il Boquete Tree Trek, il secondo lungo in America Centrale.
Partenza dal villaggio di Boquete, a 1600 metri sul livello del mare, per 3 chilometri di arie lungo 12 cavi appollaiati 60 metri sopra la fitta e nebbiosa foresta. Per voi le cascate selvagge, i ceiba giganti, elicie, orchidee sgargianti e tutti i tipi di piante rampicanti degne dei salti Tarzan! Con un po’ di fortuna sorprenderai il giaguaro, il tapiro o il quetzal dalla coda lunga blu, uccello emblematico dei Maya. Passeggiate guidate da 3 a 4 ore sono inoltre proposte su sentieri ben curati seguendo le pendici della montagna. La flora e la fauna tropicale ad altezza umana completano la biodiversità mentre attraversi i sei ponti sospesi sparsi in tutta la foresta profonda.

Boquete è anche rinomata per la qualità del suo caffè prodotto su terreni vulcanici con un clima temperato e raffreddato dai venti oceanici. Una strada del caffè è offerta ai visitatori, tra cui una visita a quattro piantagioni e la degustazione di alcune varietà. Alla Finca Lerida ci spostiamo ai piedi del vulcano Baru in 150 ettari di alberi di caffè ad alta quota piantati biologicamente tra fiori e uccelli. La stella qui è Geisha, un caffè che è stato prodotto per 200 anni nella regione di fama internazionale.

7 QUIMBAYA COLLECTIONS- RELEASE ESCLUSIVA!

Quimbaya Latin America presenta le sue collezioni esclusive – Scoprile dalle 17 ore ogni giorno dall’1 al 4 ottobre alla fiera IFTM, stand 1-D40.

7 COLLECTIONS ESCLUSIVE sulle nostre 11 Destinazioni!

  • Départs Garantis
  • Atout prix
  • Les Incontournables
  • Explorer
  • Voyager Autrement
  • Les combinés
  • Les Pieds dans l’eau

Tu e i tuoi clienti amerete ancora di più l’America Latina di Quimbaya!😍

Contattaci all’indirizzo:

01 56 08 36 46
info@quimbaya-tours.com